Monday, 28 November 2011

IO ODIO


Ma che sci sarà ancora da scrivere,
ancora?

Potrei scrivere che avrei solo voglia di scomparire
quando mi è stato chiesto
di esprimere sentimenti positivi?

Si può sommergere
un quaderno con le proprie lacrime
e poterne ancora decifrare
il contenuto?

Si può smettere di sognare
senza morire?



Di cosa volete che scriva,
un'altra volta?
Di meravigliosi pargoli
che restituiscono il sorriso,
di baci rubati in Islanda,
di quanto ti amo,
delle margherite,
di quel qualcosa di speciale che ci lega?

BULLSHIT

Io voglio parlare di quanto esistere faccia male,
di come ogni volta che pensavo di aver intravisto la luce
era in realtà un miraggio,
io voglio parlare di
odio

odio odio

l'odio che alberga dentro me
che non mi fa respirare,
di quanto brucia,
di quanto le
disillusioni mi stiano rosicchiando,
piano piano.

Voglio parlare di quanto
vorrei prenderti a morsi il cuore
ed ingoiarlo tutto

senza vomitare.








2 comments:

TrecceNere said...

A volte si odia perchè si vorrebbe trattenere ciò che amiamo, e temiamo che non torni più. La paura genera odio, e poi vanno a braccetto.

E noi diventiamo ciò a cui pensiamo di più.

In che direzione stai deliberatamente andando Sun?
Non è in quell'isola di odio che potrai rivedere ciò che ami, e provare ancora la felicità.
Puoi scegliere a quali pensieri ed emozioni dare spazio.
Io credo che anche tu ti preferisca quando sorridi.
:)

Nero said...

:(

Ti stringo forte.