Friday, 14 December 2012

infezione




E dell'amore
solo rimane
la cicatrice
di una duratura infezione
insinuata nel corpo,
impossibile da curare.
Traccia indelebile
con cui mi vedo
costretta a convivere.


poesia eponima della mia nuova raccolta, su:  

http://www.arpeggiolibero.it/WebSite_Edizioni_Arpeggio_Libero/Infezione.html  

4 comments:

onda said...

quanta verità nelle tue parole... spero però non si tratti di uno stato d'animo attuale... dove è finito l'amore?
un abbraccio

Serena S. Madhouse said...

..e quando ci si infetta non c'è proprio speranza di guarire..

Sunshine said...

no, grazie a dio e' una poesia scritta tempo fa, onda, il mio amore c'e' ancora e cresce, cresce, ogni giorno più' forte. anche se al momento lui e' nella verde irlanda, ed io in cammino per l'Italia...

20 giorni separati, sigh, o h my god!

Vale said...

love it