Tuesday, 23 August 2011

??????

Scusatemi, forse sono io che sono ignorante, poco informata sull'Italia, forse mi potete aiutare...

Ma mi chiedo,
abbiamo un bel movimento di giovanissimi poeti
come in Spagna Luna Miguel
e Laura Rosal,
com negli USA
Ellen Kennedy,
Noah Cicero
o Tao Lin.
Giovani arrabbiati e creativi??

Io non ne conosco,
a parte me e alcuni altri blogger..
Ma qualcuno che dico sia riconosciuto,
abbia un minimo di nomea??

Ditemi di si,
per favore.
Ditemi che sono solo io a ignorarlo
e non che siamo così vuoti!!

10 comments:

TrecceNere said...

Ci vorrebbe un bel punto di ritrovo, di confronto, per crescere insieme...si potrebbe creare anche un forum. Propongo una scuola siciliana stile Corte di Federico II :D
In Italia ci si aspetta sempre che qualcuno faccia il primo passo. Io stessa non mi sono mai documentata se esista o meno, perchè impegnata da altro, ma oggi mi piacerebbe.
Non sono d'accordo sull'esigenza dell'essere arrabbiati. Credo che basti essere "dignitosi" senza partecipazione emotiva negativa che il più delle volte fa tutto un fuoco e non porta a nulla ;)
Invece dalle domande come la tua iniziano in genere tante cose. Le domande sono già mezza opera.

Sunshine said...

pensiamoci allora, al forum, o ad altro..io sono brava a fare domande e poco attiva ad iniziare, ma quando inizio vado come un treno e ci butto tutta me stessa!

TrecceNere said...

e proprio oggi conosco un poeta... un'altra poetessa-blogger la seguo da tempo, vive in Spagna...

teniamoci in contatto, e ti farò sapere ;)

Humberto Dib said...

Hi, I just popped in to say hello, great blog, congratulations!
I'll follow you.
You can visit mine if you feel like.
Cheers from Argentina!
Humberto.

www.humbertodib.blogspot.com

Sunshine said...

si treccenere, teniamoci in contatto...vediamo di far nascere qualcosa da questo minuscolo seme gettato in un post..

Sunshine said...

hi umberto, thank you for popping by...went to see your home as well today..

Marika said...

Sono completamente d'accordo con te. Dove sono finiti? Forse non sono più così arrabbiati, forse sono apatici, o forse scrivono la notte con la sola luce della lampada accesa.
Io sono una di quest'ultimo gruppo. Non sono una poetessa, mi piace solo raccontare le persone :)

Fog said...

per arrabbiarti deve avere un motivo valido, ma che sia uno solo. Quando ne hai troppi non ti incazzi nemmeno più. Diventi impermeabile e non ci provi nemmeno.
E' quello che sta succedendo alle nuove generazioni.

Sunshine said...

chi è questa poetessa blogger?

Marika said...

Io non sono una poetessa, scrivo e basta...