Wednesday, 24 August 2011

SALVAMI

I peli di figa sul cesso,
il piscio in terra,
la disco trash,
tipe così acchittate che mi viene da vomitare,
macho abbronzati,
ahi! maglietta bianca attillata,
braccio muscoloso.
Eppure mi diverto, un po'.
Bella analisi sociologica si può fare a Mykonos.
Ubertrash.
Non tornerei mai più, fosse per me.

E poi vedo te ovunque.
Sto impazzendo.
Eccoti, con quel cappello,
quello del matrimonio, quello.
Sei qui ora, in questo pacchiano bar.
Un altro vodka tonic e svengo.

SALVAMI.

5 comments:

TRIPUTIN said...

"Io ti verrò a cercare quando il buio tenta
di far risaltare la tua assenza."

Le tue orecchie conoscono questi versi.
Spero possano essere 5 minuti ad occhi chiusi.

STORM said...

Ma sei proprio sicura di essere in vacanza a Mykonos?!!
La ricordo fascinosa,
magica,
intrigante.

Boh!!!

Sarò la solita tipa strana che non fa testo e che ama viaggiare a caccia di solitudine e posti poco frequentati.
Esistono pure a Mykonos!
Non scherzo!! ;)

Sunshine said...

bella cristina!

Sunshine said...

Si si , proprio Mykonos....l'isola a livello paesaggistico è stupenda, le chiesette minuscole, le rocce, le colline brulle, l'acqua meravigliosa...ma la vita notturna è veramente spregevole..però, alla fine lavoro e mi va di uscire la sera e conoscere gente... Non avrei scelto Mykonos se fossi venuta per conto mio, ma sono qui e cerco solo di avere il meglio! anche se dopo due settimane penso di averne abbastanza..non sono sicura di reggere una terza,forse anticipiamo il ritorno a Londra di un paio di gg, se Dio vuole!

Fog said...

balla, divertiti, volteggia sul piscio. Avrai tutto il tempo per cercare di salvarti una volta tornata a casa.