Sunday, 23 October 2011

In controluce


Questo gelo
arrivato inesorabile

mi eccita.

Mi nascondo

nel silenzio,

dico "aspetta"

al mondo.

Gioco con dita

che sanno ancora di te.

Diluirò il tuo ritorno

perché amo la poesia.

Ma in controluce, ti attendo.














pic from the net

7 comments:

Tra cenere e terra said...

Quasi ti vedo...

kjk said...

<3

giardigno65 said...

viviamo di attese

Nero said...

Attese....
a volte le odio,
altre le amo,
altre ancora mi uccidono.

A proposito,
anch'io amo il tuo blog. ;) Bacio

Marla.Singer said...

Quanto mi piace concedermi il lusso di dire "aspetta" al mondo...

Astronauta. said...

le attese..
mi fanno disperare.

Sunshine said...

il miele va gustato piano...quando sai che non stai aspettando in vano, è meraviglioso...