Friday, 6 January 2012

a family in Rome




vi sono persone che si adorano.

si vuole bene a tante, tantissime,
si gradisce la compagnia di molte,
altre si ammirano.
per la loro intelligenza, tenacia, bellezza,
simpatia, per mille qualità.

ma vi sono delle persone a cui si vuole un bene speciale,
un bene grande
e quando le si guarda, il cuore si strizza un po',
si apre un sorriso sul nostro volto
e al contempo quasi scende una lacrima.

non so quante se ne incontrino, di persone così, nella vita,
forse poche.
la mia famiglia romana
appartiene alla categoria.
da anni ormai.

per sempre.

a presto.

13 comments:

TrecceNere said...

capisco che vuoi dire...un abbraccio che strizza il cuore a te!

onda said...

sono le persone che ti fanno venire voglia di essere un po' per loro e non solo per te... anche io ne conosco poche... sono quelle persone che puoi anche non vedere per un sacco di tempo e quando le rivedi non è cambiato nulla...
bel post, delicato e sentito...

Marika said...

quanto sei stata fortunata a trovarne di persone così. Anche io ne ho una, la più speciale del mondo! :)

Sunshine said...

si esatto onda..io infatti non li vedevo da due anni!

Melinda said...

:,) Mi hai commossa da morire!!!
L'affetto mi commuove sempre!!!

dandelion67 said...

Le distanze si annullano quando il bene è sincero...
sereno divenire Sunshine..
un abbraccio..
dandelìon

occhio sulle espressioni said...

:)

Tra cenere e terra said...

Già, una lacrima che magari non scende, ma che vorrebbe...ti abbraccio

Fog said...

io li ho persi quasi tutti per strada, e non per distrazione.

non mi ricordo se ti ho fatto gli auguri.
te li faccio adesso.

Squilibrato said...

Ci sono persone cui è più facile voler bene e lo si fanno volere.

casta diva said...

una soltanto ne ho..e me la tengo stretta. Mia madre. silenziosa sempre presente ..accanto a me ;)) parole dolcissime spese bene ,

Nichi

TuristadiMestiere said...

onda mi ha anticipata nel commento: quando si ha la fortuna di conoscere persone che si può non vedere per mesi e, incontrandole, sentire che il tempo si è come fermato, bè, bisogna guardare il cielo e dire GRAZIE!

noir said...

di queste persone se ne incontrano così poche nella vita,
ma cazzo se riempiono.
E son sempre convinta che in ogni cosa conta poco la quantità se la qualità supera di così tanto.
Un abbraccio sun,
felice di rileggerti.