Wednesday, 20 July 2011

FUORIBORDO



STAMATTINA



MI SVEGLIAI
SENZA NESSUNA


VOGLIA


DI FARE PARTE
DI QUESTA
TERRA

"C'è una voce che bussa alla porta un rumore di passi lontano
C'è chi cerca di scacciare quei sogni come mosche levando una mano;
C'è chi nasconde la faccia tra le piaghe tumide del ricordo
Chi sul fondo del fondo si schiaccia per scivolare in acque più scure"

Fuoribordo."

da "Fuoribordo" di Gianny Symbolo ed i Geni del picco e pala

5 comments:

occhio sulle espressioni said...

Materialismo inumano; odio.

:(

GIO...ILLUSION said...

un buon inizio di giornata leggerti.. buono nel senso buono

giardigno65 said...

ci vuole un gran motore

Sandora said...

triste... ma bello

Soffio said...

Prima visita, assaporo, tornerò